Olio di Oliva .... dalla Tuscia Viterbese alla vostra tavola

Olio di Oliva .... dalla Tuscia Viterbese alla vostra tavola!

Olio di Oliva della Tuscia Viterbese

Scopriamo la sua storia !

L’olio di oliva è  senza  dubbio uno degli alimenti più amati  al mondo. Nella Tuscia la cultura dell’olio d’oliva ha radici molto molto antiche che arrivano fino ai tempi dei greci. Grazie a loro la coltivazione dell’olivo iniziò a diffondersi nel bacino del Mediterraneo.

Furono però gli Etruschi a diffondere conoscenze e tecniche per la sua estrazione, come testimoniano dipinti e affreschi  che raccontano il momento della raccolta e della spremitura delle olive e che sono una testimonianza  fondamentale  per la ricostruzione della storia dell’olio di oliva della Tuscia.

Ma è con il dominio di Roma nel Mediterraneo che si  arriva all’epoca di maggior sviluppo della coltivazione dell’olivo: i romani diffusero la pianta in tutti i territori conquistati ed addirittura imposero il pagamento dei tributi sotto forma di olio di oliva. Grazie ai romani, il processo di coltivazione, estrazione e conservazione dell’olio migliorò, e la diffusione del prodotto arrivò fino ai territori del nord Europa.

La sua storia poi continua attraverso medioevo e rinascimento arrivando fino ai giorni nostri  ed oggi l'olio di oliva della Tuscia  è un prodotto di eccellenza, uno tra i migliori oli in Italia che si distingue  per la vivacità, freschezza e l’accento fruttato, ingrediente base di tutte le ricette tipiche della nostra bellissima terra.